Comunicato Stampa di ItaliAperta

Comunicato Stampa
ItaliAperta

Milano,  10 dicembre 2014

Il Think Tank ItaliAperta ha elaborato il documento “PROPOSTA PER IL SEMESTRE ITALIANO ALLA GUIDA DELL’EUROPA: LE REGOLE PER LE BONIFICHE DEI TERRENI” per il governo italiano, consegnato e discusso il 29 ottobre 2014.
La re-industrializzazione dell’Europa è al centro dell’attenzione del Consiglio europeo: far crescere la quota dell’attività industriale dal 15% sul PIL attuale al 20% in 6 anni. Il peso dell’industria industriale nei paesi UE è costantemente diminuito dal 2000, quando pesava per il 26% sul PIL europeo. Per riportare l’industria al centro dell’Europa occorre ri-costruire nuova impresa; la “parola d’ordine” della UE è: “riqualificare”; per farlo, si deve puntare al recupero di migliaia di terreni prevalentemente industriali non più utilizzati per l’attività manifatturiera: nella UE sono stimate oltre 20.000 aree industriali dismesse che presentano criticità per il livello di contaminazione ambientale.
Il documento di ItaliAperta sottolinea il ruolo che l’Italia, come regista del “semestre europeo”, può svolgere nel proporre una soluzione a livello europeo, attraverso l’utilizzo di una “unità di comando” europea assai snella, con ampi poteri di intervento, sotto l’impulso della UE e dei singoli paesi, che operi secondo logiche privatistiche (quindi, con un obiettivo anche di produrre profitto, al termine della vasta opera di “ricostruzione del tessuto industriale”).
Gli interventi dovranno prevedere il coinvolgimento finanziario delle imprese ancora proprietarie dei siti industriali (laddove ancora esistenti/operanti), richiedendo loro un adeguato sostegno alla bonifica, quale “contributo finale alla chiusura” dei siti: significa coinvolgere i “proprietari del problema”.
L’obiettivo di un tale programma è il recupero funzionale di siti a fini industriali, destinati a produzioni “pulite” sviluppate da imprese private, “incubatori” privati e pubblici, “start-up” a vocazione industriale.

Il documento è consultabile sul sito di ItaliAperta www.italiaperta.info alla sezione Pubblicazioni/Papers.

ItaliAperta
Corrado Griffa 3472283142
Stefano Cianchi 3207822164

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *