Il Comune di Trento e la sua Spending Review

Pubblichiamo riprendendolo dal Quotidiano Online Corriere delle Alpi un articolo di Chiara Bert pubblicato nella sezione Cronaca di Trento.
Argomento il nuovo regolamento Comunale di Trento sulle spese di rappresentanza.
Come recita l’articolo il suddetto regolamento sollecitato dalla Corte dei Conti andrà in aula martedì 4 c.m.
Aldilà delle specificità locali e delle battute sui brindisi ed il panettone una cosa è chiara, l’esigenza del ridurre e razionalizzare la spesa pubblica è indifferibile.
Italia Aperta si augura che questo di Trento, così come, ad es., quello di Ferrara nell’amministrazione dal 2009 al 2014 raccontato in un interessante articolo di Luigi Marattin su Noisefromamerika.org, sia solo un primo passo e che l’esempio venga ripreso da tutti i Comuni Italiani.
Perchè l’equazione Meno Debito+Meno Spesa corrente=Meno Tasse deve diventare l’imperativo al quale gli AP si riferiscano nel prossimo futuro.

Di seguito riportiamo il link all’articolo sul Corriere delle Alpi:
http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/trento/cronaca/2014/11/02/news/in-comune-cala-la-mannaia-al-bando-brindisi-e-rinfreschi-1.10226900

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *