LAUDATO SI’ MERCATO LIBERO.

Oggi, in fatto di analisi e studi sullo sviluppo economico e sociale del mondo, siamo nell’anno giusto per fare dei bilanci.
Il 2015 è infatti l’anno di scadenza degli Obiettivi di sviluppo del Millennio ed i risultati sono molto positivi, in gran parte ottenuti grazie alla globalizzazione e alla crescita economica di paesi una volta poverissimi.
Si parla di dimezzamento della povertà assoluta nel mondo, riduzione della mortalità infantile, della denutrizione, dell’incidenza di malaria, Aids e altre malattie, riduzione delle disuguaglianze.
In pochi anni il mondo ha vissuto un progresso materiale mai visto prima nella storia.
Se – ad esempio – si attuasse il Doha round, accordo di liberalizzazione da più di un decennio in negoziazione nell’Organizzazione mondiale del commercio, il beneficio sarebbe di oltre 2 mila dollari per dollaro speso, 2 mila volte superiore alla spesa per la “protezione sociale”.
Per i paesi in via di sviluppo sarebbe ancora superiore, circa 3.500 dollari; così tali paesi prenderebbero la fetta maggiore dei 5 mila miliardi di ricchezza l’anno prodotta in più.

http://thefielder.net/15/02/2015/se-mercato-fa-rima-con-democrazia/#.VYkEcfmqpBe

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *